Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Didattica digitale e social network: siamo su Facebook! Join us!

Immagine
I social network sono, per molti di noi, parte integrante della quotidianità: un modo per tenerci in collegamento gli uni con gli altri, ma anche per informarci. Per noi insegnanti Facebook in particolare è una miniera di risorse, poiché alcuni gruppi di utenti sono diventati col tempo delle vere e proprie comunità virtuali di professionisti, che condividono informazioni, letture, ricerche, ma anche esperienze e preziosi materiali di lavoro.

Per chi fosse interessato ad unirvisi, segnaliamo due community a tema didattica digitale, particolarmente frequentate e vivaci: Insegnanti 2.0, dedicato alle innovazioni, alle metodologie attive e alle tecnologie e La Classe Capovolta, orientato alla metodologia flipped (il gruppo è molto attivo anche come luogo per la condivisione di materiali didattici, che sono in genere interessanti, curati e testati sul campo).
Inoltre (forse c'è qualcuno che approda qui da altre vie e non lo sa ancora...) anche Volumnio Lab è su Facebook: unitevi a noi …

Correva l'anno 1957...

Immagine
Correva l'anno 1957 ed il poco più che cinquantenne Guido Calogero (Roma 1904-Roma 1986), filosofo, partigiano, politico e saggista https://it.wikipedia.org/wiki/Guido_Calogero si trovò ad essere anche insegnante, in un Liceo di Roma. Proprio in quel periodo aveva intrapreso una collaborazione con la rivista "il Mondo" di G. Pannunzio in cui pubblicava interessanti riflessioni sullo stato della Scuola italiana che vennero poi raccolte nel libro "Scuola sotto inchiesta", Einaudi, 1965.


Di recente il nome di Calogero, ingiustamente caduto nell' oblio, è stato rispolverato dal prof. Eros Grossi in un articolo intitolato "Fuori aula. L'uso di Edmodo per nuove strategie didattiche", nel numero 4 della rivista BRIKS (scaricabile al seguente link http://bricks.maieutiche.economia.unitn.it/la-rivista/ ).
Grossi sostiene, giustamente a mio avviso, che i nuovi "ambienti di apprendimento" servono a creare una didattica più attiva e orientata a…

Benvenuti su Volumnio Lab!

Immagine
Siete qui perché, lo saprete, il 27 Ottobre 2015 il MIUR ha varato il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (da qui in avanti PNSD) e questo blog è uno dei passi che il nostro Istituto sta compiendo sulla strada che esso ha tracciato, quella della digitalizzazione del sistema scolastico italiano.

Il digitale, in verità, è entrato nelle scuole già da tempo, ma con grandi differenze tra le diverse realtà italiane: alcuni istituti, coinvolti in sperimentazioni come Cl@ssi 2.0 e Scuol@ 2.0, grazie alle tecnologie introdotte hanno cambiato volto, altri - la maggioranza! - sono rimasti al palo. Il PNSD si pone come obiettivo la riduzione del gap tra questi poli opposti e la diffusione omogenea sul territorio nazionale della didattica digitale.

Ma cos’è, effettivamente, la didattica digitale? E perché è così importante, tanto da richiedere un complesso programma di intervento e finanziamenti corposi, probabilmente non sufficienti a soddisfare le richieste delle Scuole, ma comunque considere…

Hello World!

Nasce oggi il blog dell'I.C. Volumnio dedicato al PNSD e alla didattica digitale.