Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

Racconti di coding #1

Immagine
Il PNSD, come è noto, prevede l'introduzione del pensiero logico-computazionale nelle scuole, fin dalla primaria (azione #17). Lo strumento che noi della Volumnio, come tantissimi altri, abbiamo scelto per "praticare un'esperienza" in quest'ambito è stato, fin dallo scorso anno, il coding. Coding è la parola inglese per "programmazione": fare coding è "programmare" nel senso informatico del termine, ossia dare istruzioni ad una macchina per far sì che essa esegua un compito per noi. Per farlo, però, occorre una lingua che la macchina sia in grado di capire e il coding, pur non essendo un linguaggio di programmazione in senso proprio, è una pratica che, abituandoci a pensare nel modo in cui "pensano" i computer, ci mette in grado di dialogare col essi.
Il MIUR, insieme al CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica), porta avanti dal 2014 il progetto "Programma il futuro" per l'introduzione del pe…

Atelier VolumnioLab, è iniziato l'allestimento

Immagine
Oggi vi portiamo buone notizie dall'Atelier Creativo VolumnioLab*: l'allestimento è cominciato e a breve partiranno le prime attività!
La nostra scuola, classificatasi 26esima nella graduatoria regionale dei progetti vincitori del finanziamento per il bando MIUR relativo all'azione #7 del PNSD (a questo link i dettagli dell'avviso: http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-atelier.shtml), ha ricevuto nei mesi scorsi la prima fetta del finanziamento di 15000 € totali destinato alle scuole meritevoli. La macchina burocratica per gli acquisti si è messa in moto e giovedì 8 febbraio sono state consegnate le prime attrezzature: festeggiamo l'arrivo di due macchine da cucire elettroniche e di un plotter da taglio!
La nostra fantastica e gentilissima fornitrice Sara (potete conoscerla su Facebook: https://it-it.facebook.com/sarapatc/) ha spiegato ad alcune prof. e maestre (e ad alcuni alunni che si sono fermati incuriositi) il funzionamento delle macchine e le loro p…

Safer Internet Day ...Unplugged! #SID2018volumnio

Immagine
Come avevamo anticipato nel post dedicato al SID2018, per celebrare l'evento e la Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, alla Volumnio qualcosa "bolliva in pentola". Eccoci dunque a raccontare dal punto di vista di una delle nostre prof. l'evento/attività/gioco Metti un "Mi piace" alla gentilezza, che si è svolto sabato 10 febbraio 2018 alla secondaria di 1º grado. L'idea era semplice: combattere la violenza e la prevaricazione dei bulli con un gesto di gentilezza e riconciliazione e, siccome c'era pur sempre un SID da celebrare, farlo in un modo che in qualche maniera richiamasse il web e i socialnetwork. Ecco dunque un bel pacco di bigliettini col noto pollicione-like di Facebook da mandare alla persona con cui ci fosse bisogno di chiarirsi, di fare pace o anche solo di dichiarare la propria amicizia: i ragazzi li hanno scritti e i prof-postini li hanno smistati e recapitati con l'aiuto dei collaboratori scolastici. E per s…

#SID2018 #unnodoblu

Immagine
Un hastag (anzi due) per titolo: così vogliamo richiamare l'attenzione sul Safer Internet Day 2018 e sulla Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo a scuola - Un nodo blu, due eventi concomitanti che si celebrano domani 6 Febbraio. Il fil rouge è la volontà di combattere la violenza e la prevaricazione, di qualunque natura esse siano, con un occhio particolare ai contesti virtuali, troppo spesso più a-sociali che "social". 

Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale internazionale, organizzato con il supporto della Commissione Europea, per promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani.  "Create, Connect and Share Respect. A better internet starts with you"(Crea, connetti e condividi il rispetto: un’internet migliore comincia con te)  è lo slogan scelto per l’edizione del 2018. Il fine è duplice: promuovere un uso consapevole della Rete, ma anche far riflettere i ragazzi…